Libertas Sanvitese A.L."O. Durigon"
Libertas Sanvitese A.L."O. Durigon"

AIUTATE LA NOSTRA SOCIETA' DESTINANDO

IL CINQUE PER MILLE DELL'IRPEF

 

 

Orario e giorni di allenamento. Ci trovate tutti i giorni, dal lunedì al venerdì (escluso il mercoledì), al campo sportivo di Prodolone, dalle 17.30 alle 19.30. Vi aspettiamo a provare un'emozione unica...chiamata atletica

Tel. 3334969161 (Riccardo Muccin)

E-mail info@libertasanvitese.it

 

Non esitate a chiamarci o compilate il nostro modulo online.

 

 

Libertas Sanvitese A.L."O.Durigon"
via Pascatti 6, c/o Hotel Patriarca
33078 San Vito al Tagliamento (PN)

SACILE: AGOSTI E ATLETICA GIOVANI PER I SANVITESI SU TUTTE LE SPECIALITA’

Sacile, 9 luglio 2017

  

Programma gare fittissimo per il trofeo Città di Sacile, valido anche come terza giornata di Atletica Giovani, che ha regalato soddisfazioni ai sanvitesi. Tra i piccoli esordienti doppietta di podi per Rachele Scodeller: seconda sui 50m (8.08) e  nel salto in lungo con 3.72m, seguita qui da Letizia Paolatto che giunge quindi terza a soli due cm (3.72m). Tra le ragazze, Rachele Mezzavilla arriva quinta nei 300m con 48.23 e sesta nel salto in lungo con la misura di 3.84m, mentre il coetaneo  Francesco Ingegnoli è sesto in una combattutissima gara di salto in lungo (4.50m, migliorandosi ancora) e molto bene anche sui 60m (quinto con 8.40).

Nella categoria cadetti, ancora un buon 80hs per Emma Biason che cede alla trevigiana Ettari e arriva seconda con 12.69. Tra i maschi bella vittoria per Nicola Ceresatto negli 80m con 9.65 che poi salta 5.83m nel lungo e si piazza secondo. Gara del lungo vinta da Luca Basile che eguaglia il personale 5.90m (in mattinata anche lui aveva già corso gli 80m (quinto con 9.87). Dalla pedana del salto in alto arriva l’argento per Mattia Cracco (1.60m e nuovo P.B),  mentre fra le barriere alte combatte Nicola Berti che chiude terzo con 15.99. “Masha” Costa vince ancora i 1000m con 2’46’’04, confermandosi leader regionale. L’altro leader regionale (e non solo), Michele Fina sbarra la strada al nostro bravo Federico Petracco che porta a casa due podi: secondo nel giavellotto con un bel 49.50m e terzo nel getto del peso con 12.26m.

Passando alla categoria allievi, un’altra medaglia arriva sempre dalle pedane dei lanci: è il terzo posto di Matteo Biasin nel getto del peso con la misura di 11.27m. Due vittorie importanti, poi: Marco Cerea si impone nei 100m con 11.50 e Giorgia Bellinazzi ancora sotto il minuto nei 400m. Il suo 59.24 arriva due giorni dopo il brivido dei 100m corsi sempre a Sacile in occasione del Memorial “M.Agosti”: qui si è migliorata ancora correndo in 12.03 (terza, giovanissima tra le assolute) e gustando il “sottoidodici” in batteria con un ventoso 11.96.

Daniele Sottile

MEDAGLIE SANVITESI AI CAMPIONATI ITALIANI LIBERTAS

 

Chieti, 1° luglio 2017

Lunga e impegnativa trasferta per una piccola delegazione dei nostri portacolori, conclusasi come sempre con medaglie al collo. Nella massima rassegna in pista Libertas, Giorgia Bellinazzi, tra le allieve, si conferma leader assoluta vincendo sia i 100m (12.13 il suo tempo, ventoso purtroppo) sia i 400m con 59.88. Sempre tra gli allievi, Matteo Biasin trova un buon lancio e conquista il bronzo con 47.70m. Tra i cadetti, Emma Biason corre gli 80m in 10.75 e giunge settima, mentre dalla pedana del giavellotto arriva la medaglia di argento di Federico Petracco (43.14m). Vittoria invece per Masha Costa con un eccezionale 2’38’’35, a un soffio dal record regionale e quarto tempo in Italia quest’anno. Per la categoria ragazze, unica rappresentante è Rachele Mezzavilla che vince il bronzo nei 60m con 8.76.

Daniele Sottile 

CAMPIONATO REGIONALE PROVE MULTIPLE RAGAZZI: ARGENTO E DOPPIA VITTORIA PER EDOARDO FALCOMER

Azzano X, 25 giugno 2017

 

Quattro gare in una mattina per quattro dei nostri piccoli atleti appartenenti alla categoria ragazzi, sequenza interrotta solo da un breve e violento acquazzone. Inizio scoppiettante con una doppietta sanvitese nei 60hs: Francesco Ingegnoli è secondo con un ottimo 9.6, terzo Edoardo Falcomer con 10 netti, preceduti dall’udinese Nonino (già alla prima prova salgono in cattedra gli aspiranti al successo finale); Tommaso Bruscia è dodicesimo con 10.9, mentre Emanuele Gregoris (classe 2005) esordisce fra le barriere con 12’’. Nel salto in lungo è ancora Ingegnoli il miglior piazzato, quarto con 4.39m, sesto Falcomer con 4.24m, ottavo Bruscia con 3.83m e 16° Gregoris con 3.36m.Tutti e quattro migliorano il proprio P.B.. Nella terza prova, il getto del peso, arriva la spallata di Falcomer che vince con 12.38m e raddrizza la classifica generale a suo favore; bene Ingegnoli che è quarto con 12.15m e Bruscia che si piazza settimo con 10.23m, Gregoris si ferma a 7.52m.

Nei 600m finali che chiudono la fatica dei nostri atleti, si impone con determinazione Edoardo Falcomer: conclude una gara all’attacco fin dal primo metro con un ottimo 1’42’’1, battendo Alberto Nonino che finirà per aggiudicarsi la vittoria nella classifica finale. Ottavo e nono Ingegnoli e Bruscia, rispettivamente con 1’51’’3 e 1’53’’6, sedicesimo Gregoris (terzo dei 2005) con 2’03’’3.

La classifica finale assegna la medaglia d’argento a Edoardo Falcomer con 2666 punti. Sale sul podio anche Francesco Ingegnoli che si classifica quarto con 2512 punti. Seguono Bruscia (ottavo con 1977 punti) e Gregoris (18° con 1315). Nel complesso, per i nostri portacolori è stata un’ottima occasione per sperimentarsi su più fronti e vivere lo spirito di gruppo che caratterizza i praticanti delle prove multiple, avversari e amici che si confrontano passando da una pedana alle corsie.

Daniele Sottile 

  

 

 

CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI ALLIEVI : SUI 200M GIORGIA BELLINAZZI ABBATTE IL MURO DEI 25’’

Rieti, 16/17 giugno 2017.

 

In uno degli impianti sportivi più significativi per il mondo dell’atletica italiana si è assistito alla massima competizione su pista per la categoria allieve/i. Tre gli atleti sanvitesi partecipanti: Marco Cerea, che corre i 100m piani in 11.32, eguaglia il suo P.B. e si classifica 44°; Matteo Biasin, nel martello, piazza il suo miglior lancio a 45.62m, classificandosi così 25°. Per finire, ottime prove per Giorgia Bellinazzi: sui 100m, l’allieva di Andrea Fogliato, accede agevolmente alla finale delle “atlete top” e con 12.41 si classifica settima (12.19 il tempo in batteria). Nella gara dei 200m vince la finale “B” con un ottimo 24.99, che la colloca nona nella classifica finale.  

 

 

 

CAMPIONATI REGIONALI  INDIVIDUALI CADETTI DI PROVE MULTIPLE: EMMA BIASON RIPETE IL TERZO POSTO DELLO SCORSO ANNO

Mereto di Tomba, 17/18 giugno 2017  

 

Prima giornata per i giovani “stakanovisti” delle prove multiple, andata in scena presso l’impianto di Mereto, con un buon numero di partecipanti e la nostra Emma Biason. L’allieva di Gino Gazziola ripete l’esperienza e il buon risultato dello scorso anno, con una decisa crescita da un punto di vista tecnico. Ecco i risultati che le hanno garantito il terzo posto nella classifica finale (3583 punti):  vittoria sugli 80HS con un manuale 12’’, successo ripetuto sulla prova dei 600m (1’49’’); terzo posto nel tiro del giavellotto con la misura di 27.91; sesta nel salto in alto (1.39m) e settima nel salto in lungo (4.51m).

 

 

TROFEO DELLE PROVINCE TRIVENETE: SETTIMA PORDENONE, IL SANVITESE FALCOMER CI METTE IL SUO…

Borgoricco (PD), 18 giugno 2017

 

Giornata da ricordare per i nostri piccoli atleti, convocati a rappresentare il movimento pordenonese nel tradizionale Trofeo delle Province. Da ricordare per le emozioni, il clima di festa e qualche buon risultato. Rachele Mezzavilla affronta 60m piani che chiude con 8.93 (ventesima), poi assieme alla compagna di allenamento Camilla Versolato corre la staffetta 4*100m (con Marzia Marin e Lia Antonel), classificandosi none (55.38 il loro tempo). Gara dura per Margherita Cappellato sulla distanza dei 1000m, chiusa in 3’43’’34 (dodicesima). Nel getto del peso, ottima prova per Edoardo Falcomer che si piazza secondo (miglior risultato individuale della squadra pordenese) con la misura di 12.87m, dimostrando un’interessante crescita nella specialità. Ottimo partente, Falcomer, nella gara conclusiva: la 4*100m ragazzi (con Michael Baita, Nicola Calcinotto e Devid Fago) che regala un momento emozionante e una bella vittoria nella gara più densa di significato con il tempo di 51.99. Molto bene la 3*800m maschile, capitanata dal nostro Tommaso Bruscia, autore di una prima frazione autorevole: il terzetto, completato da Giuliano Venier e Thomas Cesca, arriva quarto con il tempo di 7’40’’93. Nella 3*800m femminile è schierata la nostra Hennie Paolatto, a cui spetta il compito di portare a termine la fatica delle compagne Camilla Petris e Sofia Ornella. 8’43’’16 il loro tempo finale per un undicesimo posto. La squadra pordenonese nella classifica finale è settima, confermando di essere competitiva tra le grandi del Triveneto.

Daniele Sottile

MEETING CITTA’ DI CASARSA

 

EMMA BIASON DOMINA ANCORA GLI OSTACOLI

Casarsa della Delizia,  11 giugno 2017

 

In una calda mattinata di giugno si recupera il Meeting di Casarsa, valido anche come seconda giornata di “Atletica giovani”, campionato provinciale “a tappe” per le categorie giovanili.

Tra le gare riservate ai più piccoli (esordienti), spiccano i risultati di alcuni nostri portacolori. Rachele Scodeller sale sul terzo gradino del podio nei 50hs con il tempo di 9.34, poi nella gara di salto in alto valica l’asticella fino a 1.10m ed è quarta. Ostacoli e salto, questa volta in lungo, per  Mattia Panzarin: secondo sui 50hs con  9.39, mentre si classifica quarto nel lungo con un buon 3.67m. Altro ottimo piazzamento è quello di Liam Campagna, quinto sui 50hs con 9.82.

Per la categoria ragazze, solita affollata gara dei 60m, con interessanti risultati tra i sanvitesi: Rachele Mezzavilla lima lievemente il suo P.B. ed è seconda con  8.61; Camilla Versolato giunge settima con  9.14. Nella prova al maschile spicca il quarto posto di Edoardo Falcomer con 8.57 (nuovo P.B.), bene anche Tommaso Bruscia che si migliora e corre in 8.89 (ottavo). Nella gara del getto del peso Ragazzi, sale ancora sul podio Falcomer che, con 11.34m, fa un bel salto di qualità e si classifica secondo. A chiudere il programma per la categoria ragazzi/e la gara di marcia 2 km, con importanti piazzamenti per San Vito. Matilde Franzin vince la medaglia di bronzo con 13’48’’38, seguita da Margherita Cappellato con 14’04’’12 (quarta) e Eleonora  Altan (quinta con 14’06’’43); bronzo anche per Emanuele Gregoris, che chiude la prova in 14’01’’90. Nel complesso, gara di marcia con un buon numero di partecipanti malgrado le condizioni climatiche (non è servita l’abituale –  e ostinata! –  collocazione della gara a ora di pranzo a disincentivare la partecipazione).

Tra i cadetti, ottimi risultati sia in corsia che sulle pedane. Isabella Perosa corre bene il suo 300m e si piazza  sesta con 46.07. Passando alla corsa con le barriere, 100hs per Nicola Ceresatto che si aggiudica il bronzo con 15.74, seguito da Nicola Berti (quarto) con 15.89:  decisamente in crescita entrambi da sia da un punto di vista tecnico, sia agonisticamente.

Il risultato più prestigioso arriva sempre dagli ostacoli: Emma Biason, sugli 80hs, sbaraglia il campo e si conferma ancora leader regionale con 12.37. Poco più tardi, si cimenta nel salto in alto dove si piazza terza con 1.35m. Test in vista degli imminenti campionati regionali di prove multiple.

Per finire, ancora un podio dai lanci per i cadetti. Nel Giavellotto Federico Petracco può solo arrivare secondo di fronte all’immenso talento di Michele Fina: 41.43m la sua misura, bravo!

Daniele Sottile

Le gare del fine settimana

MEZZOFONDO PARTY E MEETING TRA I BIG PER I SANVITESI

Codroipo, 1 e 2 giugno 2017

E’ nato un feeling tra la pista di Codroipo e i nostri atleti in erba: ospiti per necessità, in questo periodo della stagione per poter sostenere gli allenamenti, molti di loro hanno gareggiato nella “due giorni” organizzata dalla locale “Atletica 2000”. La prima giornata, dedicata agli appassionati dei giri in pista, ha visto l’ennesimo exploit di Masha Costa che ha vinto la gara dei 600m riservata ai cadetti con un ottimo 1’27’’ 44 (nuovo P.B. per lui); bene anche Massimiliano Furlanis, quinto con 1’’35’’11. Nei 600m cadette, unica rappresentante è stata la marciatrice Carlotta Gnesutta,  11.ma con il tempo di 1’56’’11. Sempre sulla  stessa distanza, belle prove per i ragazzi. Vittoria al maschile per Tommaso Bruscia, con un convincente 1’46’’38 (nuovo P.B.); quinto invece Emanuele Gregoris all’esordio sulla distanza con 2’12’’. Nella prova femminile bene Margherita Cappellato, seconda con 1’54’’02, e Hennie Paolatto, quarta con 1’55’’37, dimostrando la loro attitudine con le prove di mezzofondo. A completare la presenza sanvitese, sempre sui 600m ragazze, sono state Diana Carniel (quinta con 2’06’’54), Eleonora Altan (sesta con 2’06’’99) e Gaia Piagno (settima con 2’07’’57). Nelle gare riservate agli assoluti, si è fatto largo il nostro allievo Teki Martinuzzi: 1’28’’97 è il suo tempo sui 600m , che gli è valsa la quarta posizione.

Nell’ambito del Meeting Città di Codroipo, riservato alle categorie assolute, gare di contorno per i giovani velocisti sanvitesi. Per la categoria ragazzi/e spiccano le vittorie sui 60m di Edoardo Falcomer (8.65 e nuovo P.B.) e Rachele Mezzavilla (8.68). Nella prova maschile, esordio per Emanuele Gregoris (sesto con 10.24); tra le ragazze, invece, c’è stato il secondo posto per Camilla Versolato (9.16), seguita da Hennie Paolatto (quarta con 9.41), Gaia Piagno (sesta con 9.60) e Eleonora Altan (settima con 9.90). Nella gara riservata ai cadetti, 80m, ottimi piazzamenti per i nostri portacolori. Nicola Ceresatto è giunto secondo con 9.82; 10.69 per Mattia Cracco (sesto), seguito in classifica da Nicola Berti (10.88). Tra le cadette, altra vittoria per Emma Biason, che ha chiuso gli 80m in 10.85; nella stessa prova, c’è stato il terzo posto di Isabella Perosa con 11.37 e il quinto per Lisa Garlatti (12.10). Allievi, per finire, con ancora un’ottima gara per Marco Cerea che chiude i suoi 100m in 11.32 (!) e si piazza terzo. Sempre tra gli allievi, giro di pista per  Yves Gbohourou che migliora quanto fatto ai recenti campionati regionali di Caorle: decimo con 53.08.

 

ALLIEVI SUPER A  PONZANO, NELL’ATLETICA CHE CONTA

1° giugno 2017. Si è svolto oggi il 27° Meeting internazionale “Giovanni Maria Idda”, kermesse di atletica di ottimo livello, nella quale hanno “sfilato” due nostri atleti. Marco Cerea ha corso i 100m in 11.73, giungendo ottavo. Tra le allieve, bella gara per Giorgia Bellinazzi: 12.18 il suo crono nella finale dove ha chiuso in terza posizione (12.39 in batteria).

Daniele Sottile

 

CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI ALLIEVI
NELLO SPRINT SPICCANO GIORGIA BELLINAZZI E MARCO CEREA

 

Caorle, 27/28 maggio 2017.

 

Si è svolto in Veneto, e assieme agli atleti veneti, il campionato regionale allievi. Nei 100m, Giorgia Bellinazzi vince la finale “Friulana” con 12’’23; nei 200m, invece, chiude al secondo posto con 25’’85. Nei 100m spicca il terzo posto di Marco Cerea con un buon 11’’45, mentre sui 400m Yves Gbohourou arriva ottavo con 53’’82 (2° dei friulani). Altri risultati per i nostri portacolori. 100m donne: Eva Bravin 13’’62, Francesca De Piccoli 14’’20. 200m donne: Eva Bravin 28’’80. Salto in lungo donne: Francesca De Piccoli 4.59m, Nicole Traverso 4.18m. 200m uomini: Marco Cerea 24’’20, Yves Gbohourou 24’’42. 800m uomini: Teketel Martinuzzi 2’09’’24. Salto in alto uomini: Federico Favero 1.60m. Martello 5 kg: Matteo Biasin 40.35m.

 

Daniele Sottile

 

MEMORIAL PRATIZZOLI

CADETTI SANVITESI IN TRASFERTA A FIDENZA

 

Fidenza, 28 maggio 2017

Come ogni anno la località emiliana ospita il prestigioso Memorial Pratizzoli, palcoscenico nazionale per le giovani speranze dell’atletica leggera, a testimonianza delle numerose rappresentative regionali che vi prendono parte. Alle aquile friulane, anche quest’anno l’arduo compito di farsi valere su piste e pedane, coprendo tutte le specialità della categoria.

Come sempre, non manca la presenza sanvitese con i nostri quattro atleti: nella gara degli 80hs Emma Biason abbassa ancora il suo personale, ottimo 12"39 e ottava posizione; ottavo anche Luca Basile nel salto in lungo con 5.90. Prima esperienza di spessore per Carlotta Gnesutta sulla più lunga delle specialità: chiude i suoi 3 km di marcia in 19’00’’08; quattordicesima, abbassando in modo significativo il proprio P.B. Sui 1000m, occasione sprecata per Masha Costa che ha dovuto abbandonare la gara a causa di un risentimento muscolare (peccato, sarebbe stato protagonista assoluto). Per chiudere prova di gruppo per Emma Biason, selezionata anche per la 4x100m: con Zanchetta, Corradin e Ius è undicesima con il crono di 50’’31.

Nel complesso la delegazione friulana si piazza al settimo posto nella classifica finale del trofeo, con ottimi risultati, tra cui spicca il record italiano sugli 80m di Enrico Sancin (8’’78!) 

Daniele Sottile

CAMPIONATI di SOCIETA' REGIONALI GIOVANILI

 

CADETTI & CADETTE

 

VITTORIE PER LUCA BASILE (LUNGO), EMMA BIASON (80HS) E MASHA COSTA (1000M) E PIOGGIA DI MEDAGLIE LIBERTAS

Gemona del Friuli, 13/14 maggio 2017.

 

Atletica regionale già nel vivo con il Campionato di Società riservato alla categoria Cadetti, che per l’occasione assegna anche i titoli regionali Libertas. I portacolori della Sanvitese, con la formazione maschile, si sono schierati come sempre numerosi e agguerriti, facendosi valere su più specialità con lo scopo di confermare il successo dello scorso anno. Sugli 80m, quinto posto per Nicola Ceresatto con un buon 9.84, che gli assicura la medaglia d’oro nella classifica Libertas. Nel salto in lungo arriva la vittoria, e quindi il titolo Libertas, per Luca Basile con 5.85m; cambiando pedana e passando a quella del salto in alto, Mattia Cracco chiude la gara a 1.46m (quarto classificato). Due gare di lancio per Federico Petracco e due secondi posti. Nel getto del peso piazza il lancio migliore a 10.61m; nel giavellotto, bella spallata a 45.20m: ottima misura per lui, ma non può nulla di fronte al talento di Michele Fina che per l’occasione stabilisce il Record italiano con uno strepitoso 66.04m. Nel mezzofondo, doppietta di titoli regionali Libertas per “Masha” Costa. Nei 1200 siepi arriva secondo - cedendo al solito Giovanni Silli - e strapazza il proprio P.B. sulla distanza con un notevole 3’36’’92; il giorno successivo tenta il “crono super” con corsa solitaria sui 1000m e vince con 2’40’’92. Il compagno di allenamenti Massimiliano Furlanis si aggiudica il titolo regionale Libertas dei 2000m, chiudendo al terzo posto con 6’34’’77; la mattina dopo è ancora terzo sulla gara dei 1000m chiusa in 2’55’’83. Per le cadette, squadra rimaneggiata con alcune atlete a sperimentare le specialità e due podi. Emma Biason si conferma leader degli ostacoli alti, vincendo gli 80hs con un eccellente 12.58 e, ovviamente, oro anche nel campionato regionale Libertas. Dalla marcia arriva invece l’argento di Carlotta Gnesutta che chiude la sua fatica in 19’52’’95, all’esordio sulla distanza dei 3 km; anche per lei titolo regionale Libertas. Adesso si tratta solo di attendere il verdetto dei punteggi che assegnerà i titoli regionali a squadre. 

Daniele Sottile

ALLIEVI & ALLIEVE

 

GIORGIA BELLINAZZI, “GIRO DELLA MORTE” SOTTO IL MINUTO

Monfalcone, 13/14 maggio 2017.

 

Rassegna regionale in casa Fincantieri per la prima fase dei Campionati regionali allievi, con una bella rappresentanza sanvitese. Nei 100m maschili Marco Cerea si piazza secondo chiudendo la sua gara in 11.71; quinto, invece, Yves Gbohourou con 11.96. Bella soddisfazione per Cerea sui 200m, dove si classifica terzo e stabilisce il suo nuovo P.B. (23.74). Nella velocità femminile, spicca ancora Giorgia Bellinazzi che si piazza seconda sui 200m con 25.91, ma soprattutto vince i 400m abbattendo per la prima volta il muro dei 60 secondi: 59’’85 è il suo nuovo P.B.! Sempre nelle prove femminili veloci, Eva Bravin chiude i 100m in ottava posizione con 14.02, seguita da Francesca De Piccoli con 14.52 (14.ma). Doppio impegno per entrambi che corrono anche i 200m: nona la Bravin con 29.05 e 13.ma la De Piccoli con 29.93. Dalle pedane arrivano i risultati di Federico Favero e Matteo Biasin. Favero valica l’asticella del salto in alto con la misura di 1.65 (settimo) e si cimenta anche sulla pedana del lungo dove non va oltre i 4.53m (undicesimo). Sale sul podio del lancio del martello, invece, Martello Biasin che arriva secondo con  49.17m.

Daniele Sottile

CAMPIONATI di SOCIETA' REGIONALI ASSOLUTI

 

BELLINAZZI E CEREA SEMPRE PIU’ VELOCI

Udine. 6/7 maggio 2017

Fine settimana in compagnia degli adulti per i nostri due allievi della velocità, seguiti dal tecnico Andrea Fogliato. Marco Cerea vince la sua serie all’esordio sui 100m in 11.63, chiudendo 19° nella classifica generale. Il giorno successivo affronta i 200m (anche questi con vento contro) e ferma il cronometro a 23.82: secondo nella seria e 13° assoluto, siglando il suo P.B. nonostante le condizioni meteo avverse.

Doppio impegno anche per Giorgia Bellinazzi. Ottimo risultato sui 100m  chiusi in 12.26, che la piazza al quarto posto nella classifica finale e soprattutto le regala il nuovo Personal Best. Sui 200m, la portogruarese dalle ali ai piedi ferma il cronometro a 25.30, giungendo seconda con nuovo record personale.

MEMORIAL DURIGON

“Masha Costa” a 2’39’’85: il leone è tornato!

Spilimbergo. 30 Aprile 2017

Pomeriggio denso di gare per il Memorial “Oreste Durigon”, ospite quest’anno a Spilimbergo a causa della indisponibilità del campo di casa, con molto atleti sanvitesi e belle soddisfazioni. Tra i più piccoli spiccano  i risultati dell’esordiente Liam Campagna, quinto nei 50m con 8.31, mentre la coetanea Rachele Scodeller sulla stessa distanza ha chiuso in 8.15 ed è giunta terza. Spazia invece Giorgia Tesolin che ha lanciato il vortex a 26.10m (quarta) e ha conquistato la terza piazza nella più lunga delle gare riservate agli esordienti, 7:02.78 sui 1000m di marcia.

Tra le Ragazze, in evidenza Margherita Cappellato che ha vinto il bronzo nel getto del peso (7.88m) e si è piazzata quinta nella gara dei 1000m (3’39’’.19). Nella categoria ragazzi giornata di grazia per Edoardo Falcomer che ha dominato la gara del vortex (52.04m) e ha conquistato il bronzo nel salto in lungo con (4.21m); in entrambi i casi migliorati i suoi P.B.

Tra le cadette, due belle gare per Emma Biason, che dimostra ancora la sua versatilità: terza sugli 80m piani con il tempo di 10.77 e seconda nel salto in alto con 1.43m. Tra i maschi sono arrivati il quarto posto di Federico Petracco nel getto del peso con 11.29m e il secondo posto di Luca Basile nel salto in lungo con 5.63m. La gara più attesa del pomeriggio, gli 80m piani cadetti, ha regalato il record regionale del triestino Enrico Sancin che ha vinto la gara con 9.06 e vento contrario; la stessa prova ha visto il nostro bravo Nicola Ceresatto che si è fatto valere chiudendo in 9.82 (terzo classificato).

Sul finire del pomeriggio, quando sembrava che le emozioni si fossero esaurite con l’impresa di Sancin,  un lampo ha squarciato l’imbrunire ormai  incombente: è quanto accaduto nella gara dei 1000m cadetti. Gara tiratissima dal primo all’ultimo metro con il triestino Giovanni Silli in testa a caccia del “gran crono”, ma sulla sua scia si è piazzato il nostro “Masha Costa” che sul finale lo affianca, infiammando il pubblico presente, per poi superarlo proprio sul traguardo: 2’39’’.85 contro 2:40.19 il verdetto finale. Che numeri! Bravo anche Massimiliano Furlanis, terzo con 2’55’’77.

Daniele Sottile

 

CAMPIONATI REGIONALI STAFFETTE

Bruscia, Ingegnoli e Falcomer conquistano il titolo regionale nella 3x800m

Remanzacco, 23 Aprile 2017. Vento fastidioso a Remanzacco, che ha messo in difficoltà gli atleti friulani scesi in campo a contendersi i titoli regionali nelle gare con testimone. I sanvitesi, seppur con squadre rimaneggiate a causa di assenze ed infortuni, hanno giocato ancora una volta un ruolo da protagonisti.

Nella 4x100m ragazzi, bella gara per Edoardo Falcomer, Emanuele Gregoris (bravo alla sua prima gara in assoluto), Tommaso Bruscia e Francesco Ingegnoli che con 57.09 perdono di un soffio la loro serie e si piazzano sul terzo gradino del podio nella classifica definitiva. Le ragazze della staffetta veloce, con Eleonora Altan, Hennie Paolatto, Camilla Versolato e Rachele Mezzavilla, eseguono una prova convincente e con 58.67 vincono la loro serie e sognano l’oro; dopo la terza serie il verdetto cronometrico, purtroppo, le vede scivolare al quarto posto. Brave comunque.

Dalle staffette di mezzofondo (3x800m), arriva la conferma del trio che già questo inverno si era aggiudicato il titolo regionale di cross a staffetta: Tommaso Bruscia, Francesco Ingegnoli ed Edoardo Falcomer. Il tempo di 7.38.34 permette loro di vincere il titolo regionale con un divario notevole rispetto agli avversari e di piazzarsi al terzo posto nella classifica regionale “All time”. Bella prova anche delle ragazze, Eleonora Altan, Margherita Cappellato e Hennie Paolatto che con una gara in crescendo si sono piazzate al quinto posto con 8:59.20.

Nella 4x100m cadetti, Luca Basile, Sonni Gregoris, Nicola Ceresatto e Raoul Milidone corrono un buona prova giungendo secondi. Purtroppo sono subito squalificati per un pasticcio commesso in fase di iscrizione. Sulla prova più lunga, la 3x1000m, i cadetti sanvitesi scendono in campo con due mezzofondisti e un velocista (Masha Costa, Massimiliano Furlanis e Raoul Milidone), che pur chiudendo un ottima prova (9.07.79 il tempo finale) sono costretti a cedere ai fortissimi triestini della Sportiamo: secondi.

Per finire, giro della morte per i quattro allievi sanvitesi. 4x400m, mista nel nostro caso, schierando due velocisti e due mezzofondisti: Marco Cerea, Yves Gbohourou, Emanuele Bianchini e Teki Martinuzzi e chiudono al quinto posto con il tempo di 3:42.46.

 

Daniele Sottile

9 APRILE INIZIA LA STAGIONE IN PISTA

LA LIBERTAS SANVITESE COLLAUDA LE STAFFETTE

Mereto di Tomba. 9 Aprile 2017

Con la prima prova del Trofeo “Modena” comincia la stagione su pista per i nostri atleti, con delle prove individuali convincenti e un test sulle staffette in vista dei prossimi Campionati Regionali a Remanzacco (23 Aprile).  Nella prova dei 150m scaldano bene i muscoli i nostri quattro cadetti, prima di affrontare il giro di pista con testimone. Luca Basile ferma il cronometro a 18.05 e chiude al secondo posto; fanno bene anche Nicola Ceresatto, quarto con 18.27 e Raoul Milidone, quinto con 18.47 alla prima gara all’aperto. Sonni Gregoris, infine, chiude in 18.92 (undicesimo). Nella prova femminile è Emma Biason che si mette in evidenza con un buon 20.17, crono che le garantisce il secondo gradino sul podio.

A conclusione della manifestazione, le staffette 4x100m dalle quali arriva la vittoria dei nostri cadetti (Gregoris, Basile, Milidone, Ceresatto) con 46.94, mentre le cadette (Isabella Crepaz, Emma Biason, Isabella Perosa e Emma Sovran) si piazzano seconde con  54.03.

Storie di Atletica

Nella pagina dedicata è uscita la nuova "Storia di Atletica", vai a scoprire JAN ŽELEZNY’; buona lettura.

SIAMO RIPARTITI!! VENITE A TROVARCI IN PALESTRA

 

Sono riprese le attività della Libertas Sanvitese. Gli allenamenti si svolgono ogni giorno, dal lunedì al venerdì (eslcuso il mercoledì), dalle 17.30 alle 19.30, alla palestra dell'Isis Paolo Sarpi a San Vito al Tagliamento (via Brigata Osoppo).

Per la categoria Esordienti (5-11 anni) gli allenamenti si svolgono invece il martedì e il venerdì, dalle 16.30 alle 17.30.

 

La Libertas Sanvitese "O. Durigon" è come una grande famiglia, una realtà che opera a livello giovanile e che in Regione continua a dimostrare tutta la propria leadership. 



Correre, saltare e lanciare significa anche divertirsi.

 

Siamo costantemente alla ricerca di nuovi talenti e persone interessate a far parte di una realtà dinamica, che offre ai propri atleti tesserati la chance di crescere in un ambiente sano e, soprattutto, professionale.

 

Accetti questa sfida? Allora puoi già considerarti dei nostri!

 

Vieni a trovarci al campo sportivo di Prodolone tutti i giorni, escluso il mercoledì, dalle 17.30 alle 19.30

I nostri Campioni di oggi e...di ieri

 

Di strada ne abbiamo fatta...e i risultati si vedono!!

 

Andrea Variola è attualmente uno dei velocisti ed ostacolisti più forti in Italia.

 

Maicol Spallanzani, oltre ad aver indossato più volte la maglia azzurra della Nazionale giovanile, è stato uno dei migliori lanciatori del peso a livello mondiale.

 

Damiano Coassin da Allievo, ha partecipato ai Campionati mondiali di categoria a Bressanone. E' ancora un giavellottista di rilievo a livello nazionale.

 

Anna Giordano Bruno: partita dalla Libertas Sanvitese, detiene il record italiano Assoluto nel salto con l'asta.

 

Andrea Fogliato: cresciuto nelle fila della Libertas Sanvitese, è approdato nel gruppo sportivo militare dell'Aeronautica.

I miti dell'atletica e non solo

Da Pietro Mennea a Stefano Baldini; da Josefa Idem a Merlene Ottey.

 

Per San Vito sono passati i ''grandi'' dell'atletica leggera...e non solo!

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Libertas Sanvitese "O. Durigon" via Pascatti 6 33078 San Vito al Tagliamento. Sito web creato da Alberto Comisso e gestito da Andrea Fogliato.