Libertas Sanvitese A.L."O. Durigon"
Libertas Sanvitese A.L."O. Durigon"

AIUTATE LA NOSTRA SOCIETA' DESTINANDO

IL CINQUE PER MILLE DELL'IRPEF

 

 

Orario e giorni di allenamento. Ci trovate tutti i giorni, dal lunedì al venerdì (escluso il mercoledì), al campo sportivo di Prodolone, dalle 17.30 alle 19.30. Vi aspettiamo a provare un'emozione unica...chiamata atletica

Tel. 3334969161 (Riccardo Muccin)

E-mail info@libertasanvitese.it

 

Non esitate a chiamarci o compilate il nostro modulo online.

 

 

Libertas Sanvitese A.L."O.Durigon"
via Pascatti 6, c/o Hotel Patriarca
33078 San Vito al Tagliamento (PN)

Libretto attività 2020 Libertasa Sanvitese
Polisportiva Libertas - Libretto manifes[...]
Documento Adobe Acrobat [12.1 MB]
ATLETICA GIOVANI
TRIONFO DI SQUADRA

Pordenone, 12 Ottobre 2019

 

Si conclude nel migliore dei modi, il circuito Atletica Giovani -  il campionato provinciale pordenonese a tappe riservato alle categorie giovanili – che ci ha visto trionfare sia con la squadra femminile (Ragazze e Cadette) che con quella maschile (Ragazzi e Cadetti). Nell’ultima giornata disputatasi a Pordenone, nell’ambito del Meeting “Alpe Adria”, fondamentale per conquistare i punteggi decisivi, risaltano alcuni prestazioni individuali.  Nello sprint, la vittoria nei 150m di Mattia Favretto (17.20) e il secondo posto di Francesco Ingegnoli (17.76) che vince pure i 300hs con un buon 41.38. Rachele Mezzavilla è due volte sul podio: vince i 150m (19.64) e fa seconda nei 300hs (46.66). In crescita anche Silvia Falcon che corre i 150m in 20.47 e si piazza quarta. Dal mezzofondo arriva l’ennesima vittoria di Tommaso Bruscia, che s’impone nei 1200m cadetti (3’27’’10). Nella categoria Ragazzi è Davide Flores a conseguire i risultati più significativi, che corre i 60hs in 10.04 (quarto classificato) e si piazza sesto nel Getto del Peso con 11.18. Nel Vortex Ragazze, Elisa Falcomer si classifica seconda (prima friulana) con 49.21, seguita da Emma Ingegnoli, quarta con 38.40. Le classifiche individuali di Atletica Giovani, premiano l’impegno di alcuni nostri atleti che si sono aggiudicati la vittoria nei gruppi di specialità: Francesco Ingegnoli e Rachele Mezzavilla nella Velocità, Tommaso Bruscia nel Mezzofondo ed Edoardo Falcomer nei Lanci.

Nelle gare di giornata riservate alle categorie superiori, il più veloce è l’allievo Nicola Ceresatto, vincitore dei 100m con 11.36, mentre il Salto in Alto maschile Nicola Berti e Mattia Cracco sono rispettivamente terzo (1.84) e quarto (1.75). Tra gli esordienti, spicca ancora  Liam Campagna che vince i 50hs con 8.87.

Daniele Sottile

ATLETICA GIOVANI
TRIONFO DI SQUADRA

Pordenone, 12 Ottobre 2019

 

Si conclude nel migliore dei modi, il circuito Atletica Giovani -  il campionato provinciale pordenonese a tappe riservato alle categorie giovanili – che ci ha visto trionfare sia con la squadra femminile (Ragazze e Cadette) che con quella maschile (Ragazzi e Cadetti). Nell’ultima giornata disputatasi a Pordenone, nell’ambito del Meeting “Alpe Adria”, fondamentale per conquistare i punteggi decisivi, risaltano alcuni prestazioni individuali.  Nello sprint, la vittoria nei 150m di Mattia Favretto (17.20) e il secondo posto di Francesco Ingegnoli (17.76) che vince pure i 300hs con un buon 41.38. Rachele Mezzavilla è due volte sul podio: vince i 150m (19.64) e fa seconda nei 300hs (46.66). In crescita anche Silvia Falcon che corre i 150m in 20.47 e si piazza quarta. Dal mezzofondo arriva l’ennesima vittoria di Tommaso Bruscia, che s’impone nei 1200m cadetti (3’27’’10). Nella categoria Ragazzi è Davide Flores a conseguire i risultati più significativi, che corre i 60hs in 10.04 (quarto classificato) e si piazza sesto nel Getto del Peso con 11.18. Nel Vortex Ragazze, Elisa Falcomer si classifica seconda (prima friulana) con 49.21, seguita da Emma Ingegnoli, quarta con 38.40. Le classifiche individuali di Atletica Giovani, premiano l’impegno di alcuni nostri atleti che si sono aggiudicati la vittoria nei gruppi di specialità: Francesco Ingegnoli e Rachele Mezzavilla nella Velocità, Tommaso Bruscia nel Mezzofondo ed Edoardo Falcomer nei Lanci.

Nelle gare di giornata riservate alle categorie superiori, il più veloce è l’allievo Nicola Ceresatto, vincitore dei 100m con 11.36, mentre il Salto in Alto maschile Nicola Berti e Mattia Cracco sono rispettivamente terzo (1.84) e quarto (1.75). Tra gli esordienti, spicca ancora  Liam Campagna che vince i 50hs con 8.87.

Daniele Sottile

CAMPIONATI ITALIANI SU PISTA CADETTI
BENE I SANVITESI

Forlì, 5/6 Ottobre 2019

Gran finale di stagione su pista con la massima rassegna nazionale in terra emiliana, dove 5 sanvitesi hanno fatto parte della rappresentativa FVG. Negli 80m piani, Mattia Favretto accede facilmente alla finale “A” con il tempo di 9.20; la finalissima lo vede quinto con 9.33. Entra nelle prime otto anche Rachele Mezzavilla negli 80hs, che si qualifica con 12.20 e chiude settima con il crono di 12.25 la sfida con le più veloci. Francesco Ingegnoli, nei 100hs, con 14.59 supera il turno e in finale “B” si piazza secondo con 14.00 (nuovo P.B). Tommaso Bruscia corre la prima serie dei 2000m, dove ottiene il personale stagionale 6:02.28, che gli vale la 17.ma posizione. Tra i convocati sanvitesi c’è anche Edoardo Falcomer che scaglia il giavellotto a 48.30, piazzandosi al 9° posto. Gli atleti seguiti dal tecnico Andrea Fogliato, si cimentano anche nelle staffette 4*100m. La squadra femminile, con Rachele Mezzavilla, chiude al 18° posto con 55.02, mentre i maschi, con Ingegnoli e Favretto, è quinta con 44.87. La squadra friulana termina le due giornate di gare conseguendo un buon quinto posto nella classifica finale, preceduta da Lombardia, Veneto, Lazio e Piemonte.

Nel fine settimana, a Casarsa della Delizia, si sono disputati anche i Campionati Regionali della categoria Ragazzi/e. Tra i sanvitesi spiccano i risultati di Elisa Falcomer e Davide Flores. La nuova atleta sanvitese è quarta nel peso con la misura di 9.51 e seconda nel Vortex con 45.60. Davide Flores corre bene i 60m in 8.37 e si piazza sesto; nel peso sfiora gli 11 metri (10.98) e conquista la quinta posizione.

Daniele Sottile

SULLA PISTA GIAMAICANA VITTORIE E SORPRESE
SILVIA FALCON, DIANA CARNIEL E ELISA FALCOMER

Lignano Sabbiadoro, 29 Settembre 2019

Sulla prestigiosa pista di Lignano gli atleti sanvitesi affrontano le ultime gare della stagione, per qualcuno un test in vista dei Campionati regionali Ragazzi. Nei 100m allievi, Davide Nonis si piazza secondo con 12.13, mentre il saltatore Mattia Cracco fa “prove di velocità” (velocità condizionata dal forte vento contrario per tutta la manifestazione) giungendo quarto con 12.29.

Per la categoria Cadette, Silvia Falcon s’impone negli 80m con 10.96, imitata da Diana Carniel che vince il salto in alto con 1.48, al termine di una gara molto combattuta. Al maschile, Edoardo Falcomer continua la sfida con Pugnetti nel Giavellotto e conquista l’argento con 47.65; buono il quarto posto di Federico Rossi con 41.02. Sempre tra i Cadetti, da citare il sesto posto di Raffaele Fedrigo nel salto in lungo con 4.79.

Dalla categoria Ragazze arriva la vittoria di Elisa Falcomer, all’esordio, che con 41.06 fa sua la gara del Vortex, mentre tra i maschi Davide Flores si conferma veloce, vincendo il bronzo nei 60m con 8.55, e versatile, facendo sesto nel Getto del Peso (10.49).

Per finire da citare i “terribili” esordienti sanvitesi Liam Campagna e Francesco Driusso, protagonisti dei 50m: secondo e terzo, rispettivamente con 7.89 e 8.07.

Daniele Sottile

PIOGGIA DI TITOLI REGIONALI SULLA PISTA DI CASA

San Vito al Tagliamento,         21/22 Settembre 2019

In due giornate fitte di gare, con i campionati regionali riservati alle categorie Cadetti, Allievi e Juniores, gli atleti sanvitesi hanno conquistato medaglie pesanti.

Spiccano le doppie vittorie di Mattia Favretto, che conferma la leadership regionale nello sprint vincendo gli 80m (9.34) e i 300m (37.22); doppio titolo anche per Francesco Ingegnoli che vince 100hs (14.71) e 300hs (42.75) e per Tommaso Bruscia sui 1000m (2’43’’31) e sui 2000m (6’07’’95). Rachele Mezzavilla conquista l’Oro negli 80hs (12.34) e chiude seconda sui 300hs (46.55). Bene i lanci, con Edoardo Falcomer che vince l’Oro nel Giavellotto  con 48.45 e l’argento nel Peso (12.29); doppio bronzo per Jacopo Dainese nel Peso (12.15) e nel Disco (30.93). Nel Salto in Alto è Diana Carniel a salire sul terzo gradino del podio con la misura di 1.48. Nello sprint femminile, da citare il sesto posto di Silvia Falcon negli 80m con il crono di 10.91.

Allievi in grande spolvero con la doppia vittoria di Masha Costa sui 1500m (4’02’’51) e sugli  800m (1’55’’90) e Nicola Ceresatto che conquista il titolo regionale dei 100m, battuto solo dallo Junior Brunetti, correndo in 11.38. Sui 200m Nicola è di bronzo con 22.92. Le medaglie d’argento arrivano da Davide Nonis nei 110hs (16.19), Mattia Cracco nell’alto (1.81), Nicola Berti nel Salto in Lungo (6.10m) e Federico Petracco nel peso (12.46), che conquista anche il bronzo nel Giavellotto (43.18)

Daniele Sottile

 

MEETING "L. PIAZZA"
GRANDE PARTECIPAZIONE ed
OTTIMI RISULTATI

San Vito al Tagliamento, 31 Agosto 2019

Con il Memorial Piazza sulla pista sanvitese riparte la stagione su pista ed è subito festa con podi e risultati importanti per i nostri atleti. Dalla categoria allievi arrivano le vittorie di Emma Biason nei 100hs con 14.42 (sesta nel lungo con 4.89) e di Masha Costa negli 800m con un ottimo 1:55.87. In pedana è Nicola Berti ad imporsi nel salto in lungo con 6.01; poi, medaglia d’argento per Nicola Ceresatto nei 100m (11.36). I cadetti sono protagonisti di gare esaltanti con ottimi risultati. Rachele Mezzavilla sigla il doppio Oro sugli 80m (10.61) e sugli 80hs (12.37). Mattia Favretto conferma la leadership regionale nello sprint vincendo gli 80m (9.54); secondo è Francesco Ingegnoli con 9.69, che vince anche il Bronzo nei 100hs (15.15). Ottima conferma anche per Tommaso Bruscia che s’impone nei 1000m con un ottimo 2:43.95. Edoardo Falcomer vince la gara del Peso con 12.82m e conquista l’argento nel Giavellotto scagliando il suo attrezzo a 46.96m; l’altro podio dai lanci arriva da Jacopo Dainese, terzo nel Peso con 11.87m. Le cadette del salto in alto, Diana Carniel e Enis Mustafaj, fanno seconda e terza rispettivamente con le misure di 1.40 e 1.20. Nella categoria ragazzi/e spicca il secondo posto di Emma Ingegnoli nel Vortex con 36.36m. Dai più piccoli, categoria Esordienti, arrivano le belle soddisfazioni per la doppietta di Liam Campagna, capace di vincere i 50m (7.84) e i 600m (2:03.57), seguito dal compagno Driusso Francesco in entrambe le gare (7.87 e 2:06.61). E’ proprio questo 600m Esordienti a scaldare il pubblico di casa, gara avvincente con tripletta sanvitese, poichè sul terzo gradino del podio sale il bravo Alex Paolatto (2:08.58) 

Daniele Sottile

I NOSTRI ATLETI INCONTRANO I CAMPIONI GIAMAICANI

Lignano S. (UD) 26-07-2019

 

Asafa Powell e Shelly-Ann Fraser-Pryce. Basterebbero questi nomi per  comprendere l’eccezionalità del team di giamaicani che si allena a Lignano Sabbiadoro. Dal 2006, infatti, durante la stagione agonistica che si tiene in Europa da giugno a settembre, l’ MVP (Maximising, Velocity and Power) Track and Field club, squadra di atletica giamaicana, si allena a Lignano sulla pista dello Stadio Comunale “G. Teghil”. Usufruendo di questa opportunità, il 26 luglio 2019, una nutrita delegazioni di atleti della Libertas Sanvitese e dell’atletica Brugnera Pn Friulintagli, capitanati dal coach Andrea Fogliato e dal collaboratore Giuseppe Cortese, ha incontrato alcuni degli atleti e allenatori giamaicani presenti a Lignano. L’incontro, oltre a essere stato un interessante scambio culturale e umano, ha permesso agli atleti delle nostre società di riferimento di non perdere l’occasione per porre domande, soddisfare alcune curiosità, scattare qualche foto ricordo, con quelli che per molti anni sono stati solo lontane figure televisive. I giamaicani si sono dimostrati fin da subito disponibili e felici di incontrare  i giovani atleti veneti e friulani, i quali hanno rispolverato la loro conoscenza della lingua inglese per dialogare al meglio con gli atleti centro-americani. Shelly-Ann Fraser-Pryce è stata la prima atleta a soddisfare i quesiti della troupe. Due volte campionessa olimpica (Pechino 2008 e Londra 2012) della gara  regina dell’atletica, tre volte campionessa mondiale (Berlino 2009, Mosca 2013 e Pechino 2015) sempre dei 100 mt, prima atleta donna a detenere contemporaneamente titolo olimpico e mondiale dei 100 mt, nonché prima atleta giamaicana a vincere una medaglia d’oro olimpica, la Fraser ha fatto brillare gli occhi alle nostre ragazze presenti. La campionessa ha confidato ai nostri che per lei ogni gara è importante, perché in ogni gara si può dare il massimo. Del resto, coi suoi 12 allenamenti settimanali, non vi è dubbio che Shelly-Ann dia sempre il meglio di sé. Incontro memorabile è stato quello con Asafa Powell, idolo di tutti i velocisti. Quarto uomo più veloce di sempre, dopo Bolt, Blake e Gay, ex detentore del primato mondiale dei 100 mt con 9.74 realizzato sulla pista di Rieti il 9 settembre 2007, atleta capace di infrangere per 98 volte il muro dei 10 secondi, si è soffermato molto nel raccontare cosa lo spinga a fare atletica e come si allena. Per il compagno-rivale di Bolt, infatti, l’atletica è innanzitutto un lavoro. Inoltre il nostro sport gli consente di fare ciò che ama: rendere felici le persone tramite il suo talento. Per chi si chiedesse quale carico di lavoro debba sostenere un detentore di un record mondiale, è presto detto: Powell si allena tutti i giorni, ogni giorno corre in pista, mentre tre volte a settimana svolge l’allenamento in palestra. Un’altra campionessa olimpica incontrata è stata Elaine Thompson, oro nei cento e duecento a Rio de Janeiro 2016. La Thompson si è concentrata in modo particolare su come lei affronti le gare: cerca di rilassarsi tramite la musica. Ascoltare le sue canzoni preferite la aiuta a concentrarsi prima di una competizione.                                                                                           La pista di Lignano, incastonata nello stadio Teghil, è però influenzata dell’attività, musicale e no, dell’infrastruttura comunale. Per un periodo, infatti, a causa di un concerto, è rimasta chiusa. I giamaicani, dovendosi comunque allenare, hanno optato per la migliore pista delle vicinanze, ossia la nostra pista di San Vito. Onorati dalla scelta, gli atleti, che in quella pista sono cresciuti, hanno chiesto cosa ne pensassero della loro “casa” atletica al secondo allenatore Shawnterry Manboard. Il suo parere è stato convintamente positivo: “la pista di San Vito risulta un’ottima pista per l’allenamento grazie alla sua elasticità e morbidezza, inoltre è circondata da un clima familiare e amichevole, nonostante i troppi moschitos”. Parere condiviso anche dall’ostacolista Janieve Russel e dal saltatore Tayaj Gayle (8.30 nel lungo).          Con le gallerie dei cellulari piene di foto, la mente colma di piacevoli consigli, il cuore in subbuglio per gli importanti incontri e rinfrancati da un gradevole bagno nell’azzurro mare di Lignano, gli atleti delle due società friulane sono tornati a casa, forse accaldati, ma sicuramente entusiasti.

Marco Cerea

CAMPIONATI ITALIANI LIBERTAS
PIOGGIA DI PODI!!

 

Boissano, (Sv), 30 Giugno 2019

E’ stato un Campionato Italiano davvero esaltante per i nostri portacolori, con numerosi podi, ben 10 medaglie d’oro ed ottimi risultati tecnici. Dalla categoria Allieve/i, Emma Biason conferma la sua versatilità imponendosi nei 400m con il tempo di 1’00’’55 e vincendo la medaglia d’Argento nei 100m (12.75). Nello sprint maschile, categoria Allievi, è Nicola Ceresatto a vincere l’Oro nei 100m (11.28) e a piazzarsi al quarto posto nel giro di pista (57.22). Altri due Ori arrivano da Nicola Berti, 6.28 nel Salto in Lungo, e da Masha Costa che corre e vince i 1500m con il tempo di 4’13’’23.

Fanno ancora meglio i Cadetti. Rachele Mezzavilla vince la gara degli 80m con il crono di 10.58 e conquista l’argento nei 300hs (47.41). Negli 80m doppietta con Mattia Favretto e Francesco Ingegnoli, rispettivamente oro e argento (9.18 e 9.54 le prestazioni), quest’ultimo il giorno dopo vince i 300hs (42”93); bene anche Leonardo Mucci, che si piazza quarto correndo in 10.23. Altre due medaglie d’Oro (anche alla costanza!) per Edoardo Falcomer, vincitore della gara del Giavellotto (46.35) e per Tommaso Bruscia nei 1000mt (2'45"40). Ed infine l’ultimo oro arriva dalla staffetta 4x100 Cadetti con Leonardo Mucci, Edoardo Falcomer, Francesco Ingegnoli e Mattia Favretto (46”91). Bravi!!

Daniele Sottile

RAGAZZI ALLE PROVE MULTIPLE

 

Azzano X, 23 Giugno 2019

Scendono in pista i piccoli sanvitesi ai Campionati Regionali di Prove Multiple, in una formula rinnovata che offre ai piccoli atleti, nelle due giornate previste, la possibilità di cimentarsi in molte specialità.

Per la categoria Ragazzi, il miglior piazzamento è stato quello di Davide Flores, settimo nel tetrathlon “B” con 1919 punti. Questi i suoi risultati: 60 m 8.4; 600m 1:57.1; Lungo 4.11; Vortex 39.46. Emiliano Infanti, nel tetrathlon “A”, ha chiuso al nono posto con 1348 punti (60 m 8.9; 600m 2:10.8; Alto 1.15; Peso 8.60.

Quattro le Ragazze della sanvitese in gara. Tetrathlon “B”: Giorgia Caterino, 1155 punti (60 m 9.8; 600m 2:32.5; Lungo 3.26; Vortex 13.50); Sofia Piccolo, 941 punti (60 m 10.4; 600m 2:55.7; Lungo 2.40; Vortex 21.15). Tetrathlon “C”: Letizia Paolatto, 1848 punti (60hs 11.6; 600m 2:21; Lungo 3.59; Peso 8.19); Knes Eva, 1787 punti (60hs 11.5; 600m 2:13.3; Lungo 3.28; Peso 6.82).

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI SU PISTA

 

Agropoli, 23 Giugno 2019

Fine settimana emozionante per alcuni nostri Allievi, impegnanti ad in Campania a confronto con i migliori pari età a livello nazionale. Nicola Ceresatto corre i 100m in 11.41 e i 200m in 23 netti. Nel mezzofondo, doppio impegno per Masha Costa. Negli 800m supera il turno vincendo la batteria (1:56.56), ma paga lo sforzo in finale dove chiude ottavo in 1:59.16; nei 1500m corre in  4:11.12, tempo che non basta per accedere alla finale. Nel Getto del Peso, Federico Petracco scaglia l’attrezzo a 13.07 classificandosi 17.mo. Infine, per la nostra specialista delle prove multiple, Emma Biason, i 100hs :supera il turno con 14.26, crono che migliora di poco in finale (14.22) e che le regala un ottimo quinto posto.

Daniele Sottile

ATLETICA GIOVANI A SAN VITO
PIOVONO PODI PER I PADRONI DI CASA

 

San Vito al Tagliamento, 20 giugno 2019

E’ stato un gran pomeriggio di gare quello di San Vito, in occasione della quarta giornata di Atletica Giovani e le soddisfazioni non sono mancate. Nel salto in alto Allievi, Mattia Cracco s’impone con la misura di 1.80. Dallo  sprint Allievi arriva un buon secondo posto di Davide Nonis,12.06 nei 100m. Ottime prestazioni dagli 80m Cadetti, con il nostro Mattia Favretto che ferma il cronometro a 9.16 (quinto tempo di sempre in Friuli) piazzandosi secondo; quarto Francesco Ingegnoli in 9.60. Tommaso Bruscia vince un 1200m tiratissimo e stabilisce un notevole 3’31’’53. Doppietta nel Disco con la vittoria di Jacopo Dainese (31.20) e il secondo posto di Edoardo Falcomer (31.13); completa il quinto posto di Federico Rossi (28.68). Dalle nutrite batterie degli 80m Cadette, spiccano il secondo posto di Rachele Mezzavilla (ottimo 10.53!) e i progressi di Silvia Falcon, quarta con 10.71. Elisa Nonis conquista il quinto posto nei 1200m Cadette, correndo in 4’20’’07. tra i numerosi risultati della categoria Ragazzi, spicca il quinto posto di Davide Flores sui 300m, inconsueta ma interessante distanza per i giovanissimi, chiusi in 46.97. Infine, grande gioia dai piccoli Esordienti, che sui 50hs maschili conquistano i primi tre gradini del podio: Gabriele Lepore (9.01), Liam Campagna (9.07), Francesco Driusso (9.36). Campagna vince anche la gara dei 1000m di Marcia (6’43’’56), spuntandola solo all’ultimo metro dopo un lungo testa a testa. Nel Vortex, primo e terzo posti con Lepore (38.45) e Alex Paolatto (31.25). Belle soddisfazioni per i tecnici Anna Barlassina e Marco Dicitore.

Daniele Sottile

TROFEO MODENA

VITTORIE PER MEZZAVILLA, FAVRETTO E  BRUSCIA

Majano, 13 Giugno 2019 

Continua il trend di buoni risultati per gli atleti sanvitesi, per l’occasione impegnati al Trofeo Modena a Majano. Il risultato più interessante arriva da Mattia Favretto che ha corso e vinto i 200m cadetti con un ottimo 22.94. Vittorie anche per la cadetta Rachele Mezzavilla sugli 80hs con il tempo di 12.34 e Per Tommaso Bruscia con il personale sui 1000m (2’46’’20). Bene ancora Edoardo Falcomer, secondo nel Giavellotto Cadetti (43.31m) e Francesco Ingegnoli, anche lui secondo nei 100hs (14.89). Gli altri risultati sanvitesi. 200m Cadette: Rachele Mezzavilla (27.21), Silvia Falcon (28.21). 200m Cadetti: Francesco Ingegnoli (24.89), Leonardo Mucci (25.74), Raffaele Fedrigo (26.35). 1000m Cadetti: Emanuele Gregoris (3’09’’70 P.B.). Antonio Mucci (Ragazzi): 60hs (12.19),  Getto del Peso (7.82).

SANVITESI A GEMONA E NOVA GORICA

 

8/9 giugno 2019

Calendario fitto di gare per alcuni sanvitesi. A Gemona, in occasione delle Libertiadi Rachele Mezzavilla ha corso gli 80mt, giungendo quinta in 10.84; l’ottimo risultato arriva dai 300hs dove stabilisce il nuovo P.B. in 48.93 e giunge seconda.

Al Memorial Bruno Marchi, tenutosi a Nova Gorica, corrono i 100m Nicola Ceresatto (11.45) e Davide Nonis (12.28). Salto in Lungo per Nicola Berti, quinto con 6.08m. Emma Biason supera agevolmente il turno dei 100m con 13.15, che migliora in finale giungendo quarta (13.03); nel salto in lungo, invece, chiude seconda con 5.16m.

Daniele Sottile

                                                                                                                                

ATLETICA GIOVANI
 
VITTORIE PER NICOLA BERTI, MATTIA FAVRETTO E FRANCESCO INGEGNOLI

 

Casarsa della Delizia, 5 Giugno 2019 

Terza giornata di Atletica Giovani buona per la Sanvitese, con la vittoria di Mattia Favretto nei 150m, con il crono di 17.44. Centrano la vittoria anche Nicola Berti, per gli allievi, nella gara del Triplo (12.62m) e Francesco Ingegnoli con il suo 14.86 nei 100hs. Altri podi sono arrivati sempre da Ingegnoli, terzo nei 150m Cadetti (17.80), dall’allievo Davide Nonis, terzo nei 400m (55.17). Per la categoria Ragazze, Emma Ingegnoli lanciando il Vortex a 39.49 si è assicurata la medaglia d’argento; al maschile, Davide Flores si è aggiudicato il terzo posto nel salto in lungo con un bel 4.23m. Da citare Rachele Mezzavilla, quarta negli 80hs con 13.03. Infine, tra gli esordienti, spiccano la vittoria di Liam Campagna con 3.97m nel salto in lungo e il terzo posto di Mattia Vaccari nel Vortex (28.28m)

Daniele Sottile         

MEMORIAL PRATIZZOLI a FIDENZA(PR)
SETTIMO POSTO PER I FRIULANI

 

Fidenza, 2 Giugno 2019 

Si conclude con un bel settimo posto la consueta manifestazione riservata alle rappresentative regionali per la categoria cadetti, con alcuni sanvitesi in risalto. Mattia Favretto sbriciola il personale sugli 80m, correndo in 9.25 (ottimo sesto posto). Poi corre anche la staffetta 4x100m, quartetto che chiude al sesto posto con il crono di 45.26. a Francesco Ingegnoli toccano ancora gli ostacoli e fa bene: decimo in 15.29 sui 100hs. Decima piazza anche per Edoardo Falcomer nel peso con 12.50m. Tommaso Bruscia trova una gara dei 2000m tosta e le sue condizioni non sono al top: chiude comunque in 6:13.85 al 15° posto. Davvero bravi i mostri cadetti che stanno lavorando bene: giunge conferma in questi giorni che il verdetto delle classifiche dei Campionati Regionali su pista ci vede al Top delle società friulane, avendo trionfato con la squadra maschile e ottenuto un grandissimo secondo posto con la squadra femminile.

Daniele Sottile                                                                                                                                             

CdS CADETTI
 
SANVITESI SEMPRE COMPETITIVI AI MASSIMI LIVELLI REGIONALI

 

Mereto di Tomba, 25/26 Maggio 2019

 

Si è chiusa con risultati interessanti e una presenza massiccia di canotte sanvitesi la due giorni del Campionato di Società su pista, uno degli appuntamenti più importanti e attesi della stagione. Tra tutti, si è visto un Mattia Favretto in grande spolvero, capace di una doppia vittoria sugli 80m (9.41) e sui 300m (37.70). Altri ori sono arrivati dalla gara di corsa più lunga, i 2000m corsi da Tommaso Bruscia (6:12.99) e dal Getto del peso con Edoardo Falcomer  (12.60m), imitato dal compagno di allenamento  Jacopo Dainese che ha vinto il lancio del Disco (31.96m). Doppia prova di ostacoli per Francesco Ingegnoli con due secondi posti: 15.56 sui 100hs e 43.20 sui 300hs, le sue prestazioni. A completare i podi maschili sono stati ancora Falcomer, terzo nel Giavellotto con 43.75m e Dainese, terzo nel Peso con 12.00m. Buona la prova della squadra femminile, con Rachele Mezzavilla in risalto, vincitrice della medaglia d’argento nei 300hs (49.66) e un bel terzo posto di Diana Carniel nel salto in alto (1.46m). Ottimi, poi, i piazzamenti di Silvia Falcon, settima negli 80m (10.85), Hennie Paolatto, ottava nei 300m (46.87), Sofia  Milluzzo, quinta nel Giavellotto  (27.17m) e, soprattutto il doppio impegno di Camilla Versolato, capace di correre in una mattinata gli 80hs (ottava in 14.60) e i 300m (sesta in 45.76). I due giorni di gara premiano l’impegnativo lavoro di atleti e tecnici svolto nelle settimane precedenti che ci hanno reso competitivi sia con la squadra maschile che con quella femminile (per molti sono arrivati i primati personali). Attendiamo con ansia le classifiche finali per società, consapevoli di aver scritto ancora una volta una pagina importante per la Libertas Sanvitese. 

Daniele Sottile

BRIXIA MEETING

VITTORIA E RECORD PERSONALE PER MASHA COSTA SUGLI 800M

 

Bressanone, 25 Maggio 2019

Si torna a casa con la medaglia più prestigiosa, dal meeting internazionale di Bressanone riservato alla categoria Allievi. L’oro è stato conquistato da Masha Costa negli 800m con il nuovo P.B. 1:54.87, affermazione che completa la brillante prestazione del mezzofondo friulano (Silli vincitore nei 2000sp e Galimi secondo nei 1500m). Bene anche gli altri convocati sanvitesi, con il settimo posto di Emma Biason sui 100hs (14.59) e Nicola Ceresatto nei 100m extra (11.45); i due hanno pure fatto parte delle due staffette 4x100m friulane  che si sono classificate rispettivamente decima e sesta. La rappresentativa del Friuli Venezia Giulia chiude la manifestazione con un buon non posto nella classifica complessiva.

Daniele Sottile

MEETING "O. DURIGON"

ZAMPATA DI FRANCESCO INGEGNOLI (300 HS) IN VISTA DEI CDS CADETTI

 

San Vito al Tagliamento, 18 Maggio 2019  

Il prestigioso Meeting Durigon di quest’anno è stato condizionato dalla pioggia, ma tuttavia ci ha regalato prestazioni interessanti e soddisfazioni per i nostri atleti. A partire dalla vittoria di Francesco Ingegnoli nei 300hs con il tempo di 44.97, mentre nella prova femminile la cadetta Rachele Mezzavilla ha colto il secondo posto con 50.26; bene anche Camilla Versolato che ha chiuso sesta in 51.66. Altri due argenti sono arrivati dai cadetti Edoardo Falcomer nel Giavellotto con 43.75 e da Tommaso Bruscia nei 600m (1:32.44). Altri risultati interessanti dei cadetti: il 5° posto di Federico Rossi nel Giavellotto (31.68) e l’1:35.99 di Leonardo Mucci nei 600m (quinto).

Per la categoria Ragazzi, bene il quarto posto di Davide Flores nei 60hs, che ha chiuso con il tempo di 10.86. nel Vortex femminile doppia affermazione per le sanvitesi Eleonora Dreon e Emma Ingegnoli, rispettivamente prima (40.05) e terza classificata (32.67). Dai più piccoli, gli esordienti, sono arrivate due belle vittorie: Gabriele Lepore nei 50m (7.89) e Liam Campagna (1:55.64).

Daniele Sottile

CDS ALLIEVI

PRIMA PROVA ROVINATA DAL MALTEMPO

 

Pordenone, 5 Maggio 2019

Delle due giornate dei Campionati Regionali di Società Allievi, se n’è svolta solo una a causa del maltempo, così che solo alcuni sanvitesi hanno potuto gareggiare. Nello sprint, fortemente condizionato dal vento contrario, prove sui 100m per Emma Biason (13.39) e Isabella Perosa (14.23); nella gara maschile Nicola Ceresatto ha chiuso al terzo posto con 11.78, mentre Mattia Cracco ha fatto segnare 12.57. Nel salto triplo maschile, Nicola Berti ha faticato a gestire la pedana, ma la zampata giusta lo ha proiettato a 12.35 facendogli vincere la gara. Infine, i 1500m maschili hanno visto Masha Costa fermare il cronometro a 4:07.46, battuto di un soffio dal triestino Galimi. Ora non ci resta che aspettare la seconda fase e il recupero delle gare che non si sono disputate.

Daniele Sottile

 

PALMANOVA, BOVOLONE (VR) e REMANZACCO, LE GARE PER I NOSTRI ATLETI SANVITESI

 

MEETING DI PALMANOVA PER SANVITESI VELOCI

 

Palmanova, 1° Maggio 2019

Al prestigioso Meeting di Palmanova, che vede disputarsi sia gare giovanili sia una kermesse assoluta di carattere nazionale, alcuni nostri atleti sono scesi in pista riportando risultati interessanti, nonostante il vento contrario che ha disturbato i velocisti. Al mattino, Tommaso Bruscia ha fatto “prova di velocità” sui 300m riservati alla categoria Cadetti: 40.93 con il dodicesimo tempo. Tra gli allievi, che hanno corso al pomeriggio, 200m piani per Nicola Ceresatto e Davide Nonis, chiusi rispettivamente in 24.14 e 24.52 (P.B. per Davide!); doppio impegno per la velocista Isabella Perosa, che ha corso i 100m in 14.09 e i 200m in 28.24. Negli 800m, Masha Costa ha limato il proprio primato personale correndo in 1:56.88 (nona posizione).

Daniele Sottile

PROVE MULTIPLE TRIVENETE

 

EMMA BIASON CAMPIONESSA REGIONALE NELL’EPTATHLON

 

Bovolone, 27/28 aprile 2019

E’ in costante crescita Emma Biason, la versatile atleta sanvitese allenata dal tecnico Gino Gazziola. Nei due giorni di gare Emma ha fatto registrare interessanti progressi. Ecco i suoi risultati: 100hs 14.89 (seconda classificata), salto in alto 1.44m, getto del peso 10.40 (seconda piazza), 200m 27.60, salto in lungo 4.50m, Giavellotto 30.26m, 800m 2:37.41. Con questi numeri la nostra atleta ha totalizzato 4143 punti, giungendo quarta ai campionati triveneti, vincendo il titolo regionale allieve e stabilendo la sesta migliore prestazione di sempre per la categoria allieve friulane. Brava!!

STAFFETTE BAGNATE…                BRIVIDO D’ORO CON MUCCI, INGEGNOLI E BRUSCIA

 

Remanzacco, 28 aprile 2019

Gare condizionate dalla pioggia ai campionati regionali di staffette, con forti emozioni per i colori sanvitesi. Staffette 4x100m. Per la categoria ragazze, hanno corso Irene Allocca Eva Knes, Anna Miotto e Letizia Paolatto, giunte seste con il tempo di 1:03.19. Nella prova maschile, quinto tempo per Davide Flores, Antonio Mucci, Jimmy Atzwanger e Giovanni Marzotto (57.92). La squadra Cadette (VERSOLATO Camilla - MEZZAVILLA Rachele - FALCON Silvia - PAOLATTO Hennie) finisce dodicesima (57.10) a causa di una perdita di un testimone: peccato perché si poteva lottare per il podio… Podio che è arrivato, invece, dai cadetti (MUCCI Leonardo - FALCOMER Edoardo – INGEGNOLI Francesco - FEDRIGO Raffaele), giunti terzi in 48.87. Altri due bronzi sono arrivati dagli allievi: 4x100m, i sanvitesi (CRACCO Mattia - BERTI Nicola - CERESATTO Nicola - NONIS Davide) hanno chiuso in 46.57 e 4x400m (BERTI Nicola - COSTA Masresha - NONIS Davide - CERESATTO Nicola) con il tempo di 3:43.88. Ma prima delle emozioni del miglio allievi, è arrivata la fiammata della 3x1000m cadetti (MUCCI Leonardo - INGEGNOLI Francesco - BRUSCIA Tommaso), vincitori in 9:18.14, con Ingegnoli e Bruscia artefici di una rimonta entusiasmante (gara vinta negli ultimi 100m…)

SI TORNA IN PISTA CON EDAORDO FALCOMER E MASHA COSTA SUBITO VINCITORI

Spilimbergo, 14 aprile 2019

Con la prima prova del circuito Atletica Giovani a Spilimbergo si torna a gareggiare in pista, con alcuni nostri atleti già competitivi. Per la categoria Allieve, doppio impegno per Emma Biason che conquista un secondo e un terzo posto rispettivamente sui 100m (12.93) e sui 400m (1:03.05). Sui 100m corrono anche Isabella Perosa, settima con 13.64, e Amy Crepaldi che chiude in 14.19 (decima). Tra i maschi, quarto e sesto posto sui 100m per Nicola Berti (12.22) e Davide Nonis (12.29), mentre dal giro di pista arriva la vittoria per Masha Costa in una “prova di velocità”, chiusa in 51.97; sempre sui 400m, settimo posto per Nicola Berti (55.79).

Dai cadetti arriva la doppietta dei lanciatori nel getto del peso: vittoria per Edoardo Falcomer (12.45) e secondo posto per Jacopo Dainese (11.41). Spiccano poi il secondo posto nel salto in alto di Diana Carniel (1.40), il sesto posto di Rachele Mezzavilla negli 80m piani (11.04) e il 10” netti di Francesco Ingegnoli sempre sugli 80m (settimo). Gli altri risultati della categoria cadetti: salto in lungo, Federico Sandri (nono con 4.29); 80m maschili, Edoardo Falcomer (10.36), Luca Zamburlini (11.12), Federico Sandri (11.23), Tommaso Mattiuzzi (11.81); 1000m maschili, Mattiuzzi (3:50.41); salto in alto femminile, Enis Mustafai (1.20), giavellotto Femminile, Sofia Milluzzo (20.13); 80m femminili, Silvia Falcon (11.18) Diana Carniel (11.55), Hennie Paolatto (11.65), Guendalina Bortolin (11.77), Enis Mustafaj (12.26), Eleonora Altan (12.28), Giulia Valentinuz (12.91); 1000m femminili, Elisa Nonis (3:34.10).

Nella categoria Ragazzi, spiccano i risultati di Giovanni Marzotto, due quarti posti conquistati sui 60m (8.77) e nel Vortex (42.67) e il secondo posto di Davide Flores nei 60m con 8.67. Questi gli altri risultati dei nostri Ragazzi/e. Femminili. 60m, Eva Knez (9.76), Giorgia Quarta (9.82), Sofia Piccolo (10.76), Lara Bot (11.30); 1000m, Elettra Villani (4:51.20); salto in lungo, Giorgia Quarta (3.43), Sofia Piccolo (2.18), Lara Bot (2.14). Maschili. 60m, Antonio Mucci (9.68); Vortex, Davide Flores (33.93), Tommaso Bianchini (14.69).

Il lungo pomeriggio vede anche la sperimentazione dei cambi nelle staffette 4x100m in vista dei Campionati Regionali in programma il 28 aprile. Non bene dalle squadre cadetti, con squalifica sia della squadra femminile che di quella maschile. L’unico risultato arriva dalla 4x100m ragazze, ottava con 1:06.96.

Ci rifaremo…

Daniele Sottile

CROSS REGIONALE CON SORPRESA, NON BUONA PER LA SANVITESE: BRUSCIA E’ D’ARGENTO

San Pier d’Isonzo, 24 febbraio 2019

Con la terza prova del Cds regionale, cala il sipario sulla stagione della campestre (ad eccezione di coloro che saranno convocati per la rappresentativa regionale). Un finale non previsto, purtroppo, poiché Tommaso Bruscia perde per un soffio il titolo regionale, giungendo sul traguardo con lo stesso tempo del vincitore Fabio Visintini. Sempre nella prova cadetti, buono l’esordio sull’erba per Leonardo Mucci che arriva 14°; gli altri sanvitesi sono Marco Arrieta (25°), Tommaso Mattiuzzi (28°) ed Emanuele Gregoris (30°) che dall’inizio dell’anno hanno dimostrato un buona continuità. Nella fortissima gara riservata alle Cadette, lottano con impegno le nostre atlete: Elisa Nonis (20°), Giulia Valentinuz (33°), Enis Mustafaj (34°) e Wissal Chebouni (35°). Tra i più piccoli, onore a Elettra Villani, 51.ma tra le Ragazze, unica rappresentante della Sanvitese.

Chiudiamo con una notizia che arriva dalla pista indoor: la nostra atleta Emma Biason vede premiato il suo impegno con la convocazione alla Rappresentativa Regionale friulana schierata all’incontro interregionale svoltosi oggi a Modena. Sulla gara dei 60Hs ha chiuso in 9.25 la sua batteria (terza), risultato che non è bastato per accedere alla finale.

Daniele Sottile

Le gare del fine settimana

indoor a Udine e cross a Vajont

INDOOR CADETTI, BUON ESORDIO PER LEONARDO MUCCI SUI 60M

Udine, 17 febbraio 2019

Un campionato regionale senza lo sprinter più quotato per la Sanvitese, il Mattia Favretto che avrebbe puntato al podio se non fosse stato fermato da un infortunio qualche giorno prima. Tuttavia, c’è stato modo di gioire ugualmente grazie alla prestazione di Leonardo Mucci, appena tesserato e subito competitivo sui 60m. Il suo 8.12 gli ha permesso di accedere alla finalina, dove si è migliorato ancora correndo in 8.09 (quarta posizione). Nella prova femminile dei 60m, bene Rachele Mezzavilla che con il 13° tempo ha conquistato la finale “B”, chiusa questa al terzo posto con il nuovo P.B. 8.52. Ecco gli altri risultati degli atleti sanvitesi: 60m, Federico Sandri 8.44; Camilla Versolato 8.82;  Salto in lungo maschile, Federico Sandri 4.39m; Salto in Alto femminile, Diana Carniel 1.45; Salto in Lungo femminile, Guendalina Bortolin 3.80m.

CROSS DEL VAIONT, BRUSCIA E COSTA SI RIPETONO

Vajont, 17 febbraio 2019

Bellissima giornata di gare sul circuito di Vajont, una manifestazione ben organizzata e con numerosi atleti: si svolgeva contemporaneamente il campionato regionale Master e l’entusiasmo degli atleti veterani ha creato quel clima di festa che fa bene allo sport. La seconda prova del Cds provinciale giovanile, invece, non ha riservato grandi sorprese: Masha Costa e Tommaso Bruscia hanno confermato il loro valore vincendo, rispettivamente, le gare riservate alla loro categoria di appartenenza. Oltre a Bruscia, tra i cadetti, bravi Marco Arrieta (11°), Tommaso Mattiuzzi (13°) e Francesco Leganza (19°). Nella prova cadette, buona gara per Elisa Nonis, sesta; tredicesima posizione per Giulia Valentinuz. La categoria Ragazze/i ha visto l’unica partecipante in Elettra Villani (22° posto). Infine, nutrita e festosa la presenza degli esordienti, guidati da Marco Dicitore e Anna Barlassina. Spicca il secondo posto di Liam Campagna tra gli esordienti “A”, seguito da Mattia Dicitore (11°), Alex Paolatto (15°), Mattia Vaccari (17°), Edoardo Cristante (21°), Lorenzo Biasin (27°), Alessandro Moras (28°). Tra le femmine, invece, Matilde Biasin (24°) e Giada Confezione (25°). Esordienti “B/C”: Femminile, Martina DeGiusti (8°); Maschile, Davide Vaccari (6°), Thomas Cancian (8°), Giacomo Bianchini (12°).

Daniele Sottile

Le gare di Domenica 10 Febbraio ad Ancona, Gorizia e Majano

INDOOR ALLIEVI: EMMA BIASON AI CAMPIONATI ITALIANI

Ancona, 10 febbraio 2019

E’ stato un fine settimana pieno di stimoli per Emma Biason, allieva del tecnico Gino Gazziola, impegnata nella specialità preferita, i 60hs. A confronto con atlete top, una fra tutte Larissa Iapichino, ha saputo staccare il biglietto per accedere alla semifinale: tredicesima con 8.97, eguagliando al centesimo il recente P.B.. Sfortunata nel turno successivo, ha chiuso al sesto posto in 9.11, crono che non le ha permesso di accedere alla finalissima. Brava Emma!

LANCI INVERNALE. PETRACCO TERZO NEL PESO

Udine, 10 febbraio 2019

 

Si lancia anche in inverno. Nella seconda prova dei Campionati Regionali invernali assoluti, gare di contorno per le categorie giovanili. Il nostro allievo Federico Petracco si è ben battuto nel getto del peso, classificandosi terzo con 12.71m. Per Federico è la misura  migliore realizzata al “freddo” e alla prima gara dell’anno. Che sia di buon auspicio per la stagione estiva.

CROSS REGIONALE. TOMMASO BRUSCIA VINCE ANCORA

Majano, 10 febbraio 2019

Si ripete il copione sul circuito cross in cima alla collinetta di Majano: il nostro cadetto Tommaso Bruscia, ha gestito la gara sapientemente, preso il comando all’inizio del terzo e ultimo giro, e finito a braccia levate sul traguardo. Sempre nella prova riservata ai cadetti, buoni piazzamenti per Mattia Favretto (uno sprinter che non teme le campestri!) e Marco Arrieta, giunti rispettivamente 25° e 26°. Nella gara Cadette, brave le due sanvitesi Elisa Nonis (20.ma) e Silvia Falcon (27.ma). Per la prima volta il racconto della seconda prova regionale di campestre, che anche quest’anno – come da tradizione -  ha visto le avvincenti staffette per le categorie giovanili,  si chiude così per l’assenza delle squadre sanvitesi esordienti e ragazzi/e. Peccato.

Daniele Sottile

3 FEBBRAIO 2019 Indoor e Cross per i nostri atleti

INDOOR

OTTIMO ESORDIO PER MATTIA FAVRETTO NELLO SPRINT

Udine, 2/3 febbraio 2019

Con il meeting giovanile di Udine continua il percorso di avvicinamento al momento “clou” della stagione invernale per i nostri cadetti, i campionati regionali indoor del 16/17 febbraio. Mattia Favretto si  dimostra già competitivo (seppur alla prima esperienza indoor), centrando la finale dei 60M con il tempo di 7.55; finale chiusa al terzo posto con 7.49, appaiato al secondo. Nei 60m femminili, Camilla Versolato e Rachele Mezzavilla accedono alla finale “C” (rispettivamente con 8.68 e 8.76). In finale, Mezzavilla è sesta (ancora 8.68) e Versolato ottava (8.76). Peccato per Rachele, che ha dovuto finire prima la sua gara sui 60hs, fermata da un ostacolo. Altri risultati: Guendalina Bortolin, 60m femminili (9.29), salto in lungo (4.07m)

CROSS PROVINCIALE

 

TOMMASO BRUSCIA E MASHA COSTA CONQUISTANO IL MOSAICO 

Spilimbergo, 3 febbraio 2019

Un cross vero, quello di Spilimbergo, dal percorso tecnico e tanto fango, che ha premiato i nostri due mezzofondisti di spicco. Vittoria, infatti, per Masha Costa nella categoria Allievi e per Tommaso Bruscia, leader regionale tra i cadetti. La gara Cadetti ha visto pure il buon risultato di Marco Arrieta ed Emanuele Gregoris (12.mo e 13.mo); peccato non aver avuto nessun atleta della categoria Ragazzi, compromettendo la classifica dei Cds provinciale. Bella prova di squadra, invece, al femminile. In particolare le Cadette. che si sono battute con coraggio: Elisa Nonis (5°)  Hennie Paolatto (6°) Silvia Falcon (8°) Eleonora Altan (9°), Giulia Valentinuz (10°). Diciottesima, Elettra Villani unica sanvitese tra le ragazze. Nutrita, infine, la partecipazione degli esordienti sanvitesi. Nella prova riservata agli Esordienti A, spicca il terzo posto di Liam Campagna, seguito dai compagnetti:Alex PAOLATTO (9) Mattia DICITORE (16) Davide ARRIETA (18) Edoardo CRISTANTE (19) Lorenzo BIASIN (24) Alessandro MORAS (27). Lucrezia Picci è giunta decima tra le Esordienti A e Thomas Cancian settimo tra i piccoli Esordienti  (A/B).

Daniele Sottile

LE GARE DEL FINE SETTIMANA: INDOOR A UDINE e CROSS A CASARSA

NICOLA BERTI, TITOLO REGIONALE INDOOR NEL TRIPLO

Udine, 27 Gennaio 2019

 

A stagione appena iniziata, al “pala” Bernes si assegnano già i primi titoli regionali. Sono i Campionati Regionali Assoluti e il nostro allievo Nicola Berti, con il suo quinto posto (ma primo dei friulani) si è assicurato la maglia di Campione Regionale con la misura di 12.57m; peccato non aver raggiunto quota 13, il “pass” per i campionati italiani. Tra gli altri risultati, in un campionato molto partecipato, ecco gli altri sanvitesi. Salto in lungo: ancora Nicola Berti, nono con 5.89m, seguito da Federico Favero (5.50m). 60m maschili: Davide Nonis (7.89), Federico Favero (7.91). 60m femminili: Emma Biason, quinta in finale “C” con 8.34 (8.36 in batteria.  

CROSS REGIONALE LIBERTAS

TOMMASO BRUSCIA VINCE ANCORA  

Casarsa della Delizia, 27 Gennaio 2019

 

Anche quest’anno il terreno di Casarsa ospita il Campionato Regionale Libertas per le categorie giovanili, assieme alla prima prova dei CDS assoluto di cross. Nella prima gara, riservata alla categoria Esordienti, piacevole sorpresa per i colori sanvitesi con la vittoria di Liam Campagna. Vittoria anche per Tommaso Bruscia, che si impone tra i Cadetti e conquista il suo primo titolo regionale dell’anno. Buona la partecipazione dei sanvitesi nelle varie distanze. Cadetti: Marco Arrieta, Emanuele Gregoris, Tommaso Mattiuzzi, Marco Favretto; Cadette: Hennie Paolatto, Eleonora Altan, Silvia Falcon, Giulia Valentinuz; Ragazze: Rachele Scodeller, Irene Allocca, Anna Miotto, Elettra Villani, Lara Bot. Nella categoria Allievi, ennesima sfida per Masha Costa con i due triestini in forza al Malignani. Masha, in preda ancora a problemi fisici, deve accontentarsi della terza piazza.

Daniele Sottile

CROSS REGIONALE    TOMMASO BRUSCIA SUBITO VINCENTE

San Daniele del Friuli, 20 Gennaio 2019

Brillano subito i colori sanvitesi sul campo gara di San Daniele: è la prima prova dei Cds  di cross regionale e il protagonista è Tommaso Bruscia, vincitore dei 2400m riservati alla categoria Cadetti. Tommaso ha saputo leggere le fasi della gara e mettersi al comando all’ultimo giro, imponendosi con un vantaggio netto sugli avversari. Sempre per la categoria Cadetti, buon esordio per Tommaso Mattiuzzi (alla prima gara in assoluto) e Marco Arrieta, giunti rispettivamente 34° e 37°. Nella fortissima e combattuta prova riservata alla categoria Cadette, bene Elisa Nonis che ha chiuso 19.ma; 35° e 38° posto per Silvia Falcon e Giulia Valentinuz. Brava, infine, Elettra Villani, unica rappresentante della categoria Ragazze. Nelle prossime prove sarà necessaria una partecipazione massiccia per poter competere con le altre società friulane.

Daniele Sottile

 

EMMA BIASON E NICOLA BERTI SUL PODIO DEI CAMPIONATI REGIONALI INDOOR

Udine, 20 Gennaio 2019

Dai Campionati Regionali Indoor Allievi e Juniores giungono le prime medaglie sanvitesi della stagione 2019. Emma Biason conferma le sue doti tra gli ostacoli e vince il bronzo sui 60hs correndo in 9.30. Le soddisfazioni per il tecnico Gino Gazziola arrivano anche da Nicola Berti, capace di salire due volte sul podio: secondo nel salto triplo con 12.71m e terzo nel salto in lungo con la misura di 5.94m. Tra gli altri risultati, sui 60m allievi, Davide Nonis fa segnare 7.99; nella stessa prova femminile, Isabella Perosa corre in 8.87 e Amy Crepaldi in 9.01.

STAGIONE 2019

SI RIPARTE DAL “BERNES”

Udine, 12/13 Gennaio 2019

Con il Meeting indoor di Udine si apre la stagione agonistica 2019, con alcuni sanvitesi già in vista. Sui 60m allievi, lo junior Federico Favero ferma il tempo a 7.86, mentre Davide Nonis all’esordio nella categoria Allievi finisce in 8.02. Triplo impegno per il versatile Nicola Berti: 1.72m nel Salto in Alto,  5.79m nel Salto in Lungo e 12.48m nel Triplo. Tra le Allieve, Isabella Perosa corre i 60m in 8.78; Emma Biason accede alla finale “C” (8.45) dove si piazza quinta con il tempo di 8.34 e vince i 60hs con 9.16.

Infine una nota per due atleti sanvitesi che sono approdati all’Atletica Brugnera Friulintagli con il passaggio alla categoria Juniores. Marco Cerea corre i 60m in 7.32 e ottiene il “pass” per la finale “C” chiusa con lo stesso tempo (settimo classificato). Collins Egbo, sempre sui 60m, corre in 7.37 e conquista il podio (terzo) nel salto in lungo (6.72m).

Daniele Sottile

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Libertas Sanvitese "O. Durigon" via Pascatti 6 33078 San Vito al Tagliamento. Sito web creato da Alberto Comisso e gestito da Andrea Fogliato.